Venezia 72 Leone

Venezia 72, in attesa dei titoli finali

Cresce l’attesa alla 72esima Mostra del Cinema di Venezia. Dopo dieci giorni di incessanti proiezioni, conferenze stampa, presentazioni, celebrazioni, emozioni, delusioni, attraenti passerelle, personaggi straordinari, insoliti o inquietanti, questa sera alle 19.00 in Sala Grande si svolgerà la cerimonia di premiazione. Leone d’oro, Leone d’argento e Gran Premio della giuria, pochi premi, per molti grandi aspettative .

Fra tutti i candidati stranieri in concorso per Venezia 72 i più menzionati, discussi e aprezzati restano “Francofonia” di Aleksandr Sukurov, un film che si muove tra rievocazione storica e conflitto tra arte e potere, “Abluka (Follia)” di Emin Alper, ambientato a Istanbul, storia di un amore fraterno nel mezzo di un sistema politico violento, “Rabin, the last day” di Amos Gitai, un film documentario sull’ultimo giorno del premio Nobel israeliano assassinato nel 1995, “Anomalasia” di Charlie Kaufman e Duke Johnson, meticoloso lavoro di regia sulla solitudine di un personaggio in lotta con se stesso, e “Beixi Moshuo (Behemoth)” di Zhao Liang, un viaggio tra inferno, purgatorio e perduto paradiso dei minatori cinesi, ma anche il controverso e sentimentale “The danish girl” di Tom Hooper. Per noi italiani le speranze sono tutte rivolte ai favori riscontrati durante le proiezioni da “Sangue del mio sangue” di Marco Bellocchio e da “Per amor vostro” di Gaudino.

Mentre ancora per tutto il resto della giornata continueranno le proiezioni dei Fuori Concorso, alcuni film possono fregiarsi dei Premi Collaterali già assegnati. I titoli sono più o meno sempre gli stessi dei candidati più papabili ai Leoni, ma è interessante scoprire che “Sangue del mio sangue” si è aggiudicato il Premio FIPRESCI (federazione internazionale della stampa cinematografica), mentre a “L’attesa” di Piero Messina è stato assegnato il Leoncino d’Oro Agiscuola per il Cinema. Infine, nonostante i dissensi, “A bigger splash” di Luca Guadagnino si è comunque guadagnato il Premio Best Innovative Budget.

Ancora qualche ora d’attesa per scoprire i vincitori degli ambiti Leoni di Venezia, da ricordare o dimenticare.

V. A. B.

Related News

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Copyrıght 2013 FUEL THEMES. All RIGHTS RESERVED.