COMBATTENTI LIBIA ALBA E LE FORZE PRO-GOVERNATIVE 3

Bombardare Isis: appello Libia a Lega Araba

Il governo libico internazionalmente riconosciuto, quello di Tobruk, disperato per la situazione a Sirte, ha lanciato un appello “ai fratelli Paesi arabi affinche’ lancino raid aerei contro le posizione del gruppo terroristico Isis” a Sirte dove da giorni gli uomini del sedicente califfo, Abu Bakr al Baghdadi, stanno massacrando impunemente decine di persone. Una riunione straordinaria della Lega Araba e’ previste per domani, martedi’, al Cairo.
Secondo quanto riferisce il britannico Times, Tobruk si e’ rivolto alla Lega rammentando che a causa dell’embargo Onu imposto nel 2011 alla vendita di armi, non puo’ agire da solo.
Le autorita’ libiche avvertono che Isis connquistera’ altro territorio senza un intervento armato dei Paesi della Lega Araba. Solo la scorsa settimana il ramo libico di Isis piu’ di 50 persone a Sirte, tra cui donne e bambini ed anche 22 inermi pazienti dell’ospedale dato alle fiamme. Non Solo, sabato hanno ucciso e poi crocefisso i corpi di 12 membri della tribu’ dei Ferjani, che hanno preso le armi contro di loro, aiutati dai salafiti, dopo che Isis ha massacrato il loro leader religioso, Khalid bin Rajab Ferjan. Isis, in un ultimo – solo in ordine di tempo – scempio ha anche esumato e poi dato alle fiamme i resti dell’imam della moschea del gruppo ‘Cordoba’.

Related News

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Copyrıght 2013 FUEL THEMES. All RIGHTS RESERVED.