È Yulla la sexy cougar leader dei Forconi di Reggio Emilia

In Rete spopolano le canzoni composte e cantate dalla Preti, che si è fatta notare come coordinatrice del movimento 9 dicembre reggino.

La cantante Yulla Prati, leader dei Forconi

La cantante Yulla Prati, leader dei Forconi

Fa notizia la sexy cougar Yulla Preti alla guida del coordinamento “9 dicembre” di Reggio Emilia, in pratica la sezione locale dei Forconi. Fino a ieri di lei si sapeva solo che era di origini romane, 42 anni, mamma di 2 figli. Ma con le luci della ribalta è emerso che la bella Yulla è anche altro. Dalla Rete spuntano i video della sua attività artistica, che stanno ora diventando dei veri e propri “cult”.Yulla, infatti, oltre ad avere scritto e interpretato con i calciatori della Reggiana nel 2007 l’inno ufficiale della squadra “Dai Reggiana!”, è autrice e cantante di brani come “I am a cougar” e “Me gusta el pelo”. Canzoni di  chiara impronta lap dance. I testi? Espliciti, come si evince dalla prima strofa di “I am a cougar”:

Potrei essere tua madre, ma non lo sono. Cercasi stallone privo di neurone….”.

Finora era salita agli onori delle cronache per il presidio permanente allestito a Reggio Emilia alla rotatoria che porta al casello dell’A1, con altri 70 Forconi per protestare contro la casta. È venuta mercoledì a Roma con qualche decina di persone a manifestare a piazza del Popolo. Ha giurato fedeltà al leader dei falchi, Danilo Calvani.Ma da un paio di giorni, di lei si è scoperto quest’altro lato.

Batterista, cantante, autrice di testi e compositrice: e chi se l’immaginava? A novembre ha inciso l’ultimo singolo, dal titolo “Narcotizzata”.A Reggio Emilia non hanno perso tempo: Yulla è stata subito ribattezzata “il puma”. Non solo per la combattività con cui porta avanti la battaglia dei Forconi. Ma anche per come canta e balla in video.“I am a Cougar” ammicca al sesso, alle donne sopra i 40-50 anni che si scelgono partner molto più giovani di loro.

Poi c’è “Me gusta el pelo”, scritta un anno fa, schizzata ora a 25mila visualizzazioni su Youtube, ritmata fino all’ossessione.  Su YouTube e Facebook entrambi i video stanno spopolando, da quando Yulla è diventata famosa. Per scoprirla ci sono voluti i Forconi, di cui lei è autorevole coordinatrice a Reggio Emilia.

Related News

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Copyrıght 2013 FUEL THEMES. All RIGHTS RESERVED.