Vladimir-Putin-Elton-John

Elton John al telefono con Vladimir Putin

Elton John con la sua delicata suscettibilità torna nuovamente alla ribalta e questa volta chiama in causa Putin. La pop star britannica aveva manifestato l’intenzione di parlare con il premier russo per discutere con lui le importanti questioni sui diritti dei gay nella Federazione. E, dopo essere stato beffato da due comici russi, ha ottenuto il desiderato colloquio telefonico.

Della sua battaglia per la difesa dei diritti gay ha fatto una vera ragione di vita. Sir Elton John non teme di esporsi e perdere la faccia di fronte al mondo per scagliarsi contro chiunque, anche solo velatamente, minacci qualunque diritto degli omosessuali. Di polemica in polemica è passato dagli stilisti Dolce e Gabbana al sindaco di Venezia per arrivare ora anche a Vladimir Putin.

La politica in favore dei diritti umani e dell’uguaglianza LGBT portata avanti in Russia aveva lasciato perplesso il cantante inglese, il quale aveva espresso il desiderio di poter conferire direttamente con il premier. Così pochi giorni fa Sir Elton John si è visto chiamare nientemeno cha dall’interprete di Putin il quale, dopo essersi complimentato con il cantante per il suo contributo al mondo della musica e per il suo impegno nella battaglia in favore dei diritti di LGBT, lo ha invitato a partecipare al prossimo Gay Pride a Mosca. Ma, quando il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov, ha smentito che la telefonata sia mai avvenuta, il cantante ha appreso di essere rimasto vittima di uno scherzo telefonico molto ben riuscito da parte di due comici russi che avevano imitato la voce del premier.

Alla fine però l’attesa telefonata è avvenuta veramente e il leader russo ha invitato Elton John a non prendersela per lo scherzo telefonico.

Related News

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Copyrıght 2013 FUEL THEMES. All RIGHTS RESERVED.