Poster Roma_r

Flamenco, a Roma gran galà di Rafael Amargo

Venerdì 6 dicembre al teatro Olimpico spettacolo evento di danze e musiche gitane.Poster Roma_rVenerdì 6 dicembre al Teatro Olimpico nuovo spettacolo-evento nell’affascinante mondo delle danze gitane, Gran Gala Flamenco proietta lo spettatore in un vorticoso alternarsi di ritmi e danze, atmosfere e suggestioni propri di un’arte ormai riconosciuta anche dall’Unesco come “Patrimonio culturale immateriale dell’umanità”.

Tra una bulería ed un fandango, un tango ed una alegria, Rafael Amargo e le sensuali bailaoras e della sua Compagnia guidano il pubblico alla scoperta dei diversi palos (ritmi ma anche sentimenti) nei quali si esprime la forza e la passione del popolo andaluso.

In un crescendo coinvolgente di guitarra e cajon gitani, Gran Gala Flamenco propone un viaggio emozionante nelle tradizioni del flamenco e nelle sue sfumature classiche ed austere, eleganti e sensuali, calde ed aggraziate, regalando al pubblico un’esperienza unica ed indimenticabile.

Per la prima volta su un palcoscenico in Italia il grande bailaor flamenco Rafael Amargo (qui l’intervista) tra i più importanti interpreti contemporanei di questa coinvolgente espressione culturale ed artistica e rivelazione dell’edizione 2013 di “Ballando con le stelle”, attende gli appassionati venerdì 6 dicembre alle ore 21, al Teatro Olimpico di Roma.

Una produzione di Musica&Musica srl e DES Eventi y spettacoli Sl.

Per info Mario Rubino 3384278862

 

PROGRAMMA

  • BULERIA – È un palo vivace ed allegro, dal  ritmo rapido. Tipico di Jerez de la Frontera, si presta più di tutti al canto e alle palmas.
  • GUAJIRA – Il termine significa “contadina”e dà il nome ad un ballo allegro e ritmico importato da Cuba alle Canarie.
  • SEGUIRIYA – È un ballo sobrio, severo, molto stillizzato e rituale. E´uno dei palos più tradizionali.
  • Insieme alla Solea è la colonna vertebrale del canto flamenco.
  • TANGOS – Uno dei più vecchi ritmi flamenchi. Caratterizzato da una  ritmica molto viva e accentuata, assieme alla Buleria apporta gli elementi necessari per la fiesta flamenca.
  • SOLEA POR BULERIA – E´uno dei pilastri del flamenco per la solennità con cui si vive durante l’interpretazione. Il sentimento passa in primo piano trasmettendosi con forza e intensità.
  • TANGUILLOS – È un palo disinvolto, malizioso e pieno di grazia. E´tipico delle celebrazioni del  carnevale nella regione di Cadiz.
  • ALEGRIA – Disinvolto e dinamico, nel canto come nel ballo la sua ritmica é identica alla Solea, sebbene alleggerita e quindi più viva.
  • FANDANGO – È un ballo di coppia con mosse tipiche dei balli galanti. Spesso accompagnato dal suono delle nacchere.

 

 

INTERPRETI

Rafael Amargo  Compañía Amargo – Chitarra, Cajon

CANTAORES – Fefa Gómez, Macarena Giraldez, Juaquin “El Duende”

BAILAORES – Eli Ayala, Marina González, Olga Llorente, Rafael Amargo

DIREZIONE ARTISTICA – Rafael Amargo

 

Qui l’intervista a Rafael Amargo,

Related News

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Copyrıght 2013 FUEL THEMES. All RIGHTS RESERVED.