ulivi

Gasdotto Tap: Tar blocca l’espianto degli ulivi

Il Tar del Lazio accoglie l’istanza della Regione Puglia e blocca, almeno per il momento, l’espianto degli ulivi nell’area del cantiere Tap a Melendugno, in provincia di Lecce. Viene così sospesa la nota del Ministero dell’Ambiente che aveva autorizzato i lavori per l’enorme progetto energetico Trans Adriatic Pipeline per far arrivare il gas dall’Azerbaijan al nostro Paese. 

La notizia è stata diffusa dal sindaco di Melendugno, Marco Potì, dietro comunicazione della stessa Regione.

In particolare,  il Tar ha ritenuto che – essendo già state avviate le operazioni di espianto – la misura cautelare richiesta possa venire accordata, “ai soli fini dell’immediato riesame dell’atto impugnato da parte del ministero dell’Ambiente con riferimento sia alle osservazioni e alle competenze della Regione, sia in base all’avvenuta presentazione al medesimo ministero, da parte di Tap, di istanza di verifica di assoggettabilità a Via del progetto esecutivo, relativo alla realizzazione del microtunne”.

Sebbene il ministro dello Sviluppo Carlo Calenda abbia dichiarato ieri che l’approdo del gasdotto si sarebbe fatto “senza ulteriori ritardi”, per il momento i lavori al cantiere restano fermi, fino alla discussione dell’istanza cautelare, fissata per mercoledì 19 aprile.

La decisione del Tar arriva dopo giorni, anzi mesi di proteste che hanno raggiunto il loro culmine a fine marzo, quando i manifestanti si sono scontrati con la polizia davanti al cantiere Tap, tra sassi e manganellate.

A difendere le ragioni di coloro che protestavano contro l’espianto degli ulivi (una pratica in verità abbastanza collaudata) era stato il governatore della Puglia Michele Emiliano, precisando che la richiesta non era quella di sospendere la costruzione della Tap ma “per una sua diversa localizzazione”, più a nord, precisamente “nell’area del comune di Squinzano, che ha dato il suo consenso, evitando di impegnare una delle più belle spiagge dell’Adriatico pugliese”. 

P.M.

Related News

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Copyrıght 2013 FUEL THEMES. All RIGHTS RESERVED.