android

Google di nuovo sotto inchiesta per Android

L’Antitrust Usa starebbe indagando sul sistema Android di Google. Dall’aprile 2015 sarebbe la terza inchiesta ai danni del colosso informatico. Secondo rumors della stampa americana, Google potrebbe aver limitato l’accesso dei competitor al suo sistema operativo mobile BIG G, che ha appena festeggiato dieci anni.   Secondo dati del Kantar World Panel, riferiti al secondo trimestre 2015, anche in Italia Android e’ il primo sistema operativo “mobile”, con una quota di mercato del 72%.

Le precedenti inchieste. Le altre due inchieste erano state aperte nell’aprile 2015 dopo ben 5 anni di indagini. In quelle occasioni la Commissione europea aveva parlato di un comportamento, da parte dell’azienda Google, tale da «violare le norme antitrust dell’Ue, limitare la concorrenza e danneggiare i consumatori». L’accusa al colosso informatico era «abuso di posizione dominante nel mercato della ricerca su internet» e, separatamente, sul sistema Android. L’azienda di Mountain View, secondo gli uffici Antitrust stava «favorendo sistematicamente il proprio prodotto per gli acquisti comparativi nelle sue pagine generali che mostrano i risultati delle ricerche». 

L’indagine su Google si era poi fermata  al servizio “shopping” e il vicepresidente Amit Singhal aveva rigettato ogni accusa. In un altro post, un altro vicepresidente, Hiroshi Lockheimer, aveva spiegato che gli accordi con i partner di Android sono su base volontaria e che il sistema operativo può essere utilizzato senza Google. Ma  il commissario alla concorrenza Vestager aveva già fatto presente che  la commissione avrebbe proseguito «a monitorare la condotta dell’azienda».

P.M.

Related News

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Copyrıght 2013 FUEL THEMES. All RIGHTS RESERVED.