Istat

Istat: segnali positivi per l’economia italiana

Aumentano gli occupati e diminuisce in modo significativo la disoccupazione. Sono alcuni dei dati incoraggianti pubblicati dall’Ista nella nota di maggio 2017 sull’andamento dell’economia, che si conferma trainata dai consumi e dalla crescita dei settori dei servizi.

Ma non è tutto rosa e fiori: l’Istituto nazionale di statistica mette anche in luce come si sia registrato un peggioramento del clima di fiducia di famiglie e imprese”: cala infatti l’indice di fiducia dei consumatori, così come nelle aziende, in particolare nella manifattura (con un peggioramento sia dei giudizi sugli ordini sia delle attese sulla produzione) e nei servizi; nelle costruzioni è rimasto sostanzialmente stabile e nel commercio al dettaglio ha evidenziato un miglioramento. L’indicatore anticipatore mantiene un’intonazione positiva.

L’occupazione è però in crescita da aprile (+0,4% rispetto a marzo, 94 mila individui in più), dopo la pausa segnata a marzo. L’aumento ha riguardato gli uomini (+0,6%) e, in misura minore, le donne (+0,1%), coinvolgendo sia i dipendenti a carattere permanente (+0,3%, 39 mila occupati in più), sia quelli a termine (+1,3%, +34 mila unità). Anche gli indipendenti, il cui stock era diminuito a febbraio e a marzo, sono aumentati (+0,4%, +21 mila occupati).

Nonostante questi dati e il fatto il tasso di disoccupazione è diminuito in misura significativa portandosi all’11,1% ( livello inferiore alla media degli ultimi 4 anni), “le aspettative formulate dagli imprenditori a maggio sulle tendenze dell’occupazione per i tre mesi successivi risultano in complessivo peggioramento e al di sotto dei valori di lungo periodo in quasi tutti i settori”, conclude l’Istat nella nota.

Related News

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Copyrıght 2013 FUEL THEMES. All RIGHTS RESERVED.