La Divina Bellezza

La Divina Bellezza di Siena tra arte e tecnologia

Siena, patrimonio dell’UNESCO, città carica di storia, di arte e di bellezza nelle sere dell’estate 2015 si avvale anche di una moderna tecnologia multimediale per condurre tutti i suoi visitatori in un viaggio nel suo ricco mondo. L’iniziativa culturale si chiama “La Divina bellezza. Discovering Siena”.

Dal 24 luglio e fino al 30 settembre il facciatone del Duomo di Siena racconta, in italiano e inglese, la storia e gli splendori di questa antica Repubblica attraverso un video mapping in 3D fatto di immagini incantevoli e musiche originali. Ogni sera dopo il tramonto piazza Jacopo della Quercia si trasformerà in un suggestivo portale attraverso cui ammirare il fascino di una città e rievocare i suoi momenti più significativi.

Arte, poesia, storia di epoche, società, fasti e cadute: una cascata di luci e colori sulla cattedrale intitolata a Santa Maria Assunta per coinvolgere i visitatori della città in un emozionante spettacolo in 5 atti. L’iniziativa, promossa dal Comune di Siena e dall’Opera della Metropolitana di Siena in collaborazione con Filmaster Envents e Opera Gruppo Civita, punta alla spettacolarizzazione dell’arte per raccontare l’identità di una città unica al mondo.

Si tratta di una proposta culturale innovativa per l’Italia: per la prima volta infatti le nuove tecnologie sono impiegate in modo massiccio per valorizzare i capolavori dell’arte e del paesaggio di un territorio e incentivare l’interesse dei visitatori.

Come il progetto del Duomo Nuovo è il simbolo tangibile dell’operosità, della ricchezza e del valore di Siena” ha affermato il Sindaco di Siena, Bruno Valentini, “così questo spettacolo è un segnale della vivacità della città che si arricchisce di proposte culturali innovative”. Secondo Gian Franco Indrizzi, Rettore Opera della Metropolitana di Siena “La Divina bellezza” rappresenta una imperdibile occasione per raccontare alla città in un modo nuovo e insolito i suoi luoghi, la sua storia e i suoi capolavori artistici, con particolare riguardo al Complesso Museale della Cattedrale di Siena, mettendo in luce lo straordinario progetto del Duomo Nuovo e il suo legame con la comunità in una maniera innovativa, originale e di altissimo valore storico-culturale.

Dunque creatività, tecnologia e storia per riscoprire in modo nuovo un patrimonio di universale importanza tutto italiano.

Per maggiori informazioni sull’evento è possibile visitare il sito http://www.ladivinabellezza.com/it.

Vania Amitrano

Related News

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Copyrıght 2013 FUEL THEMES. All RIGHTS RESERVED.