Portale le vie del giubileo

Le vie del Giubileo per il turista pellegrino

Si sono aperte Le vie del Giubileo: venti percorsi culturali a Roma per venti secoli di storia, arte e religioni. In occasione dell’Anno Santo, per valorizzare itinerari culturali ed eventi di tema sacro e spirituale a Roma, il MiBACT propone 330 tappe lungo venti grandi percorsi culturali, venti modi speciali di leggere la città e scoprirne gli scorci e i monumenti più belli.

Percorsi 2 Le vie del GiubileoIl Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini, ha presentato oggi all’auditorium dell’Istituto Centrale per i Beni Sonori ed Audiovisivi, ex Discoteca di Stato, il progetto Le vie del Giubileo, un’iniziativa che intende porre la cultura al centro, facendone lo strumento di dialogo fondamentale per affermare i valori dell’accoglienza, dell’integrazione, della convivenza. Il progetto vede coinvolte insieme diverse istituzioni, religiose e culturali, per permettere a cittadini e turisti di scoprire Roma sotto una nuova veste. “Le vie del Giubileo è il frutto di una collaborazione straordinaria – ha dichiarato il Ministro – che dimostra come la cultura sia uno strumento fondamentale per affermare i valori dell’accoglienza, dell’integrazione, della convivenza e del dialogo“.

Le vie del Giubileo sono state realizzate con l’obiettivo di superare la visione del singolo monumento per presentare lo straordinario patrimonio storico-artistico di Roma come un insieme unico e indivisibile e per dare risalto anche alle periferie cittadine con il loro patrimonio monumentale. Alcuni temi sono più religiosi o devozionali, altri di interesse più squisitamente artistico, altri ancora giocosi e più adatti ai bambini.

percorsi 1 Le vie del GiubileoI venti itinerari sono presentati in italiano e in inglese sul portale mobile responsive www.leviedelgiubileo.it. Saranno inoltre raccolti su 100.000 cartine che verranno distribuite nei principali punti d’informazione cittadini e su 20 roll up che verranno esposti nei principali luoghi della cultura presenti a Roma.

Ogni itinerario ha come filo rosso uno specifico tema: la vita di un santo, di un martire o di un poeta, i capolavori di un artista, le grandi opere di un imperatore o i progetti realizzati per i giubilei del passato, le testimonianze presenti a Roma delle tre maggiori religioni monoteiste. Inoltre ad ogni singola tappa di ciascun itinerario è dedicata una scheda di approfondimento con le informazioni utili, una sintetica descrizione storica e una foto rappresentativa.

I viaggiatori potranno scoprire sul portale molte curiosità: dalle musiche religiose giubilari dei canti di pellegrinaggio alla prima registrazione della voce di un pontefice, Leone XIII, ma anche  le immagini delle incisioni settecentesche che raffigurano i monumenti all’epoca del viaggio in Italia di Goethe. Gli itinerari propongono anche la visita a luoghi suggestivi e meno noti soprattutto nelle periferie come l’arco di Costantino a Malborghetto, il Parco degli Acquedotti sulla Tuscolana, o le Catacombe dei Santi Marcellino e Pietro attigue al Mausoleo di Sant’Elena a Tor Pignattara, fino ad arrivare agli scavi di Ostia antica. Un percorso speciale racconta storie di convivenza tra religioni diverse, nella Roma cosmopolita di duemila anni fa e in quella di oggi.esempio di un percorso le vie del giubileo

Attraverso il portale, cliccando sul percorso che si desidera approfondire, si accede alla pagina ad esso dedicata, con la mappa interattiva, i consigli su quali siano i giorni migliori per seguire l’itinerario trovando aperti tutti i monumenti segnalati e una piccola introduzione storica. Ad ogni clic si apre una finestra di approfondimento sul luogo, sull’opera, sugli eventi o sulla storia relativi al dato percorso, con informazioni dettagliate anche in merito agli spostamenti e ai mezzi di trasporto.

Related News

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Copyrıght 2013 FUEL THEMES. All RIGHTS RESERVED.