Marines_Siria

Marines in Siria per strappare Raqqa all’ISIS

Un gruppo di marines USA sarebbe arrivato nel nord della Siria per assistere le milizie locali nella lotta contro l’ISIS. Lo riportano oggi alcuni media americani, come la CNN e il Washington Post.

I marines dovrebbero prendere parte all’offensiva contro Raqqa, la città che funge da capitale dell’ISIS. A condurre le operazioni sul campo, da novembre scorso, sono le Forze democratiche siriane, una coalizione di milizie di varia appartenenza etnica e religiosa, nella quale il contingente più numeroso è quello dei curdi.

Secondo il WP, i marines erano già in servizio nel Golfo Persico, e quindi per spostarli dalle navi al teatro di guerra non era necessario il consenso del presidente Donald Trump o del segretario alla Difesa James Mattis. Ma la Casa Bianca e il Pentagono sono stati informati dell’operazione.

Nelle prossime settimane saranno dislocate nella regione altre truppe USA: fino a mille uomini, secondo quanto scrive l’agenzia Reuters, da dispiegare in Kuwait come forza di riserva. E sempre secondo Reuters lo staff di Trump starebbe mettendo a punto una proposta di concedere ai comandanti sul posto margini di manovra più flessibili nelle decisioni, per rispondere con più prontezza a qualsiasi situazione imprevista.

Intanto le ONG denunciano la morte di almeno 14 civili in un bombardamento aereo su Matab, una località a est di Raqqa, in una zona occupata dall’ISIS. A dare la notizia è l’Osservatorio nazionale per i Diritti umani in Siria, secondo cui tra le vittime ci sarebbero sei minori e quattro donne. Secondo Raqqa Is Being Slaughtered Silently (“Raqqa viene massacrata in silenzio”), un gruppo di giornalisti che denunciano le violenze compiute dall’ISIS e dalle altre fazioni contro i civili di Raqqa, nell’attacco sarebbero morte 18 persone. Non è chiaro quale aviazione abbia compiuto il raid.

F.M.R.

Related News

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Copyrıght 2013 FUEL THEMES. All RIGHTS RESERVED.