rm_marino_elmetto_manganello

Marino in trincea resiste. Ma 3 assessori lasciano

Il sindaco Ignazio Marino è intenzionato a resistere. Ma perde pezzi. Tre suoi assessori infatti gli hanno annunciato le loro dimissioni. Si tratta del vicesindaco Marco Causi, con delega al Bilancio e razionalizzazione della spesa, di Stefano Esposito, Mobilità e Trasporti e dell’assessore al Turismo, Luigina Di Liegro.
Marco Rossi Doria, assessore alle Politiche del lavoro e della formazione professionale, politiche educative, scolastiche e giovanili e politiche di sviluppo nelle periferie, dato anzitempo anche lui per dimissionario, ha tenuto a a precisare mentre lasciava il Campidoglio: “Non ho usato la parola dimissioni, ho fatto una riflessione chiedendo a tutti se, dato che siamo in democrazia, c’e’ o meno una maggioranza per governare e questa riflessione è’ ancora in corso. Il mio papà, senatore della Repubblica, mi ha insegnato che si governa con le maggioranze. Ma bisogna sapere se c’è o no perché c’e’ stato un grande lavoro e quindi bisogna capire se c’è la maggioranza che sostiene questo lavoro”. 
 
“Non ho intenzione di dimettermi”. Questo, si apprende da fonti della Giunta, quanto affermato dal sindaco Ignazio Marino nel corso della riunione con gli assessori e alcuni consiglieri comunali Pd. Intanto in Campidoglio si vive una situazione di stallo. La giunta è stata sospesa, mentre gli assessori stanno lasciando Palazzo Senatorio. Possibile a breve un incontro degli assessori dem con il commissario Pd Roma Matteo Orfini.

Related News

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Copyrıght 2013 FUEL THEMES. All RIGHTS RESERVED.