medaglie-mondiali-scherma

Mondiali di scherma: eguagliato il record del 1949

medaglie-mondiali-schermaUndici medaglie, un record straordinario per un’Italscherma vincente e all’altezza della sua storia. Correva l’anno 1949, quando Il Cairo ospitò un’edizione dei Mondiali resa indimenticabile dalle imprese degli azzurri delle lame. Si trattava della prima volta in cui la massima rassegna iridata di scherma si disputava fuori dall’Europa. All’Italia, in quella circostanza, furono assegnati un titolo femminile, fioretto individuale, e ben sei titoli maschili: fioretto individuale, fioretto a squadre, sciabola individuale, sciabola a squadre, spada individuale, spada a squadre.

Quasi un secolo dopo, sulle pedane del Pala Ghiaccio di Catania, l’Italia della scherma eguaglia il primato senza però batterlo perché, nell’ultima giornata di gare, è arrivata l’inaspettata sconfitta della squadra di fioretto maschile che nell’individuale aveva dominato con le tre medaglie di Cassarà, Aspromonte e Avola. E ora Catania 2011 passa il testimone a Budapest 2013. L’Italia chiude così Catania 2011 con quattro ori, tre argenti e quattro bronzi, vincendo Coppa delle Nazioni e medagliere. La superiorità della spedizione azzurra non è mai stata messa in discussione nemmeno per un secondo: gli ori della Vezzali, di Montano, di Pizzo e Cassarà hanno fatto gioire un’intera nazione e la Siciliache ha accolto questo evento con una straordinaria organizzazione e il classico calore che contraddistingue il popolo isolano. Dopo i successi conquistati in terra etnea gli azzurri saranno impegnati nella spedizione inglese di Londra 2012. Nel frattempo, il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha inviato un telegramma di complimenti al presidente del Coni, Gianni Petrucci, per celebrare i successi ottenuti dagli azzurri ai Mondiali di scherma «È stata una straordinaria festa dello sport – ha scritto il capo dello Stato – dove l’Italia ha saputo offrire anche una mirabile prova di ospitalità e di capacità organizzativa».

 Giovanni Tarantino

Related News

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Copyrıght 2013 FUEL THEMES. All RIGHTS RESERVED.