Morto Ottavio Missoni. 92 anni di stile “made in italy”

Era stato ricoverato per uno scompenso cardiaco e dimesso il primo maggio. Ma non c’è stato verso di trattenerlo, voleva tornare a casa. Ottavio Missoni si è spento questa mattina all’alba nella sua villa di Sumirago. Dalla scomparsa il 4 gennaio 2013 a Los Roques del figlio Vittorio non si era mai ripreso, un colpo durissimo da accusare per qualunque genitore quello di sopravvivere al figlio, a maggior ragione per Ottavio Missoni che di anni ne aveva 92.

Nato a Ragusa di Dalmazia l’11 febbraio 1921, Missoni è stato un grande stilista esportatore di made in Italy nel mondo. Ma nella sua lunga vita ha fatto di tutto, dal soldato all’atleta, dove ha conquistato otto titoli nazionali per l’atletica leggera. Era un combattente nella vita e nel lavoro.

Tutti coloro che lo hanno conosciuto descrivono Ottavio Missoni come un uomo discreto e gentile, caparbio e ostinato. Ostinato a tal punto da non arrendersi davanti alla scomparsa del figlio Vittorio, alle troppe incongruità che lasciavano presagire una speranza, ha insistito fino all’ultimo affinché le ricerche non venissero interrotte.

Tutta Sumirago è in lutto. Qui dove sorge il Quartier Generale della Griffe fondata da Ottavio, proprio adiacente alla villa di famiglia, dove lavorano 250 dipendenti che ora si stringono alla famiglia in attesa delle esequie. Non è scomparso solo un brav’uomo, ma una parte importante della moda “made in italy”.

E.S.

Related News

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Copyrıght 2013 FUEL THEMES. All RIGHTS RESERVED.