natale auditorium

Natale: a Roma un caleidoscopio di eventi per tutti

L’8 dicembre si inaugura il Natale all’Auditorium, 50 appuntamenti spettacolari che si protrarranno fino al 10 gennaio 2016. All’interno e all’esterno del Parco della Musica di Roma, si susseguiranno spettacoli, concerti, esibizioni, cori di bambini e ragazzi, performance di giovani arpisti, di musicisti itineranti, di cantanti pop e gospel

Nel presentare la manifestazione Natale all’Auditorium, il Presidente-Sovrintendente dell’Accademia di Santa Cecilia, Michele Dall’Ongaro, ha detto: “Il momento storico che stiamo attraversando merita una risposta adeguata ai nostri mezzi. La forza delle idee, della musica, della conoscenza che abitano da sempre l’Auditorium Parco della Musica sono la risposta più forte ed efficace. Questo luogo è il luogo per eccellenza di Roma dove i cittadini, e non solo, vengono a vedere e vivere esperienze belle”.
Da parte sua, il nuovo Amministratore delegato della Fondazione Musica per Roma, José R.Dosal, intende integrare le iniziative dell’Auditorium con le altre iniziative culturali della città e far diventare il Parco della Musica un punto di riferimento nel panorama internazionale, un polo internazionale, multidisciplinare, aperto a tutti i gusti e a tutte le fasce di età. Natale all’Auditorium è frutto della collaborazione tra l’Accademia di Santa Cecilia e la Fondazione Musica per Roma e vuole proporsi come un’iniziativa per tutti, spettatori, famiglie, ma soprattutto bambini. Per i più piccoli in particolare sono previsti diversi eventi, come Disney Fantasia con l’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, La Chiarastella di Ambrogio Sparagna, i cori dei ragazzi di Santa Cecilia, l’inaugurazione “animata” della mostra Strenne, le visite guidate dell’Auditorium, la pista di pattinaggio sul ghiaccio e molto altro.

Fin dalla giornata inaugurale, l’8 dicembre, in contemporanea con l’inizio del Giubileo, l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia e la Fondazione Musica per Roma si preparano ad accogliere per oltre un mese turisti, famiglie e visitatori per festeggiare con  una ricca rassegna di spettacoli, concerti e performance di ogni genere dal pop al gospel e con le visite guidate dell’Auditorium. Un caleidoscopio di spettacoli e iniziative: il Festival Gospel, La Creazione di Haydn, le esibizioni delle Voci Bianche e della JuniOrchestra e il capodanno in compagnia di Gigi Proietti. Grandi nomi per i concerti si alterneranno nelle sale dell’Auditorium, per tutti i gusti e tutte le età: Antonio Pappano, Radu Lupu, Mitzuko Uchida, Ensemble Modern, Andrès Orozco-Estrada, Chiara Civello, Luca Barbarossa, Antonello Venditti, Mario Biondi, Eugenio Bennato.

Tra i vari eventi previsti il concerto coinvolgente dei The Campbell Brothers, musica gospel afro-americana suonata con con la steel guitar. Mentre per tutto il tempo della manifestazione sarà allestita la mostra a ingresso libero Strenne di Giami Piacentile, a cura di Anna Cestelli Guidi, declinata attorno all’idea del dono e della condivisione, con opere sia oggettuali sia performative che riflettono sul tema natalizio e sul presepe per coinvolgere il pubblico a cui si vuole offrire la possibilità di compartecipazione. Tra i vari lavori, un grande wall painting di carte colorate e brillanti e fiocchi di colori diversi, un grande gregge di pecorelle bianche in costante movimento che invade lo spazio espositivo e la collezione dei “Benino” del presepe napoletano stesso.

Related News

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Copyrıght 2013 FUEL THEMES. All RIGHTS RESERVED.