zuccaro_csm

ONG, Zuccaro non rischia il trasferimento

Il CSM potrebbe chiedere spiegazioni al procuratore di Catania Carmelo Zuccaro sulle sue dichiarazioni su presunti rapporti fra ONG e trafficanti di esseri umani. Ma il procuratore non rischia il trasferimento d’ufficio, almeno per ora.

Il Comitato di presidenza dell’organo di governo della magistratura, infatti, ha disposto l’acquisizione di atti, ma non l’apertura di una pratica con cui si sarebbe potuta verificare l’eventuale incompatibilità del magistrato con il suo attuale ruolo o la sede dove opera. A dichiararlo è stato il vicepresidente Giovanni Legnini, che ha confermato le indiscrezioni circolate già ieri sera.

Ora la palla passa alla Prima commissione del CSM, che deciderà se limitarsi a richiedere una memoria scritta o convocare Zuccaro per chiedergli altri chiarimenti.

Sempre la Prima commissione deciderà se aprire una pratica a tutela di Zuccaro, per gli attacchi ricevuti dopo le sue controverse dichiarazioni sulle ONG. Ad avanzare la richiesta di intervenire in sua difesa era stato il consigliere laico Pierantonio Zanettin, in quota Forza Italia.

Nel frattempo la Sesta e la Settima commissione si occuperanno di pratiche per “definire con urgenza linee guida nel rapporto con i media” e di scrivere nuove regole che permetteranno di intervenire “con efficacia” contro chi violerà in futuro i doveri di “moderazione e continenza”.

Le nuove regole, secondo quanto ha detto Legnini, serviranno a punire “condotte ed esternazioni di magistrati che si caratterizzino per gravi ed evidenti violazioni dei canoni di moderazione, continenza e riserbo”. Preoccupano in particolare quelle rese sullo “sviluppo di indagini o procedimenti in corso” che possono colpire “la percezione dell’operato e del ruolo dell’ordine giudiziario o, talvolta, persino creare sconcerto nell’opinione pubblica, tanto da incrinare la fiducia dei cittadini nella giustizia”.

A Zuccaro, conclude Legnini, il CSM assicurerà “ogni sostegno possibile” perché le sue indagini “possano svolgersi con la massima efficacia e celerità”.

F.M.R.

Related News

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Copyrıght 2013 FUEL THEMES. All RIGHTS RESERVED.