papa_francesco_fa_ok

Papa Francesco acclamato a Lampedusa

“Preghiamo per avere un cuore che abbracci gli immigrati. Dio ci giudicherà in base a come abbiamo trattato i più bisognosi”. Con queste parole il Santo Padre su twitter commenta il suo viaggio odierno a Lampedusa.

”La mia visita e’ per risvegliare le coscienze”. Queste le parole di papa Francesco nell’omelia della messa che ha tenuto davanti a centinaia di persone, cittadini ed immigrati, che lo hanno accolto con calore,  applausi e cori da stadio. “Quando alcune settimane fa ho appreso la notizia, che tante volte si e’ ripetuta, di immigrati morti in mare, il pensiero mi e’ tornato come una spina nel cuore che porta sofferenza- continua il Santo Padre. Ho sentito che dovevo venire qui oggi a pregare. Perche’ cio’ che e’ accaduto non si ripeta piu”’.

L’ omelia di Francesco a Lampedusa e’ stata scandita dagli interrogativi della Bibbia: “Adamo dove sei?”, “Caino, dov’ e’ tuo fratello?”. “Sono le due domande che Dio pone all’ inizio della storia dell’umanita’ e che rivolge anche a tutti gli uomini del nostro tempo, anche a noi”.”Nel Vangelo – ha continuato – abbiamo ascoltato il grido, il pianto, il grande lamento: ‘ Rachele piange i suoi figli perché’ non sono piu””.

Francesco ha voluto sottolineare in proposito che “Erode ha seminato morte per difendere il proprio benessere, la propria bolla di sapone. E questo – ha denunciato – continua a ripetersi”.

Prima di andare via papa Francesco ha ringraziato i cittadini di Lampedusa e Linosa, le associazioni, i volontari e le forze di sicurezza:  “Voi siete una piccola realta’ ma offrite un esempio di solidarietà. Avete mostrato e mostrate attenzione a persone nel loro viaggio verso qualcosa di migliore”.

E nel giorno dell’arrivo di papa Francesco a Lampedusa un barcone in difficoltà con a bordo 166 persone (di cui quattro donne), di origine probabilmente sub-sahariana, è stato soccorso a circa 150 miglia a sud dell’isola. Tutte le persone sono state tratte in salvo e trasportate sulla terraferma.

A.A.

 

 

 

 

Related News

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Copyrıght 2013 FUEL THEMES. All RIGHTS RESERVED.