fontana-100_anni

Quando Micol mi consigliò: “Vivi con stile ed equilibrio”

“Vivi con stile ed equilibrio”. Ho incontrato Micol Fontana due anni fa. Dieci minuti, solo dieci minuti. E da quel giorno porto con me quel prezioso consiglio.

È l’icona della moda italiana. Sta per compiere cento anni. Nel Dopoguerra, Micol Fontana ha fondato con le sorelle un elegante atelier di San Sebastianello, dietro piazza di Spagna a Roma. Da lì, in oltre mezzo secolo, sono passate tutte le donne più eleganti ed importanti del mondo.

E proprio lì, due anni fa, tra i suoi disegni e le sue creazioni, ho avuto l’onore di essere ricevuta e di parlarle personalmente.

Solo dieci minuti, ma le sono bastati per lasciare in me un segno indelebile della sua forte personalità: i suoi preziosi consigli.

Micol Fontana, donna forte, audace, che guarda il mondo da quei suoi occhi dolci e pieni di esperienza, ha fatto della sua passione la più grande vittoria.

Con discrezione e gentilezza dopo una lunga chiacchierata, mi ha anche regalato il suo libro, “Vivere con eleganza, in ogni occasione”, accompagnando il dono con una dedica semplice ed efficace: “Con i migliori auguri per una vita piena di successi e gratificazioni”.

Avrei parlato con lei per ore, ma dieci minuti sono bastati per cogliere fino in fondo la donna, oltre che la stilista, e affacciarmi così ai segreti e alle scelte che l’hanno portata al successo nella vita.

“E’ importante innanzi tutto essere se stessi, comportandosi con spontaneità senza cercare di imporsi una maschera che si crede adatta alla circostanza”.

Con grande saggezza e spontaneità, Micol Fontana mi dice che il proporsi in maniera non onesta, solare, non serve. Qual è quindi la chiave che possiamo usare per aprire le porte delle nostre passioni ed arrivare allo scopo prestabilito?

“La chiave è l’equilibrio: se ci si comporta dando prova di troppa grinta si può venire interpretati come un pericolo; ma una giusta misura di pacata sicurezza di sé è indispensabile”.

Quali sono, allora, i punti fondamentali per portare avanti i progetti?

 “Avere tanta determinazione, credere in quel che si inizia, portare sempre a termine i lavori, non buttarsi giù al primo ostacolo e soprattutto avere tanta passione per il proprio lavoro. Io dico sempre che nel nostro sangue non c’è mai stato sangue blu, c’erano gli spilli”.

 Come si diventa credibili al giorno d’oggi?

 “Comportandoti sempre con stile, raffinatezza ed eleganza, avrai modo di poter arrivare ai tuoi obiettivi futuri, facendo capire agli altri che, come diceva Gabrielle Chanel “La moda passa, ma lo stile resta.”

E con queste pillole di saggezza si è chiuso il nostro breve ma intensissimo incontro.

Related News

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Copyrıght 2013 FUEL THEMES. All RIGHTS RESERVED.