33_vinile

Radio Club 91 punta sul vinile e ospita appassionati in redazione

Radio Club 91 punta sul vinile. L’emittente radiofonica napoletana lancia un programma dedicato ai 33 giri e addirittura ospita in redazione “nostalgici”, appassionati e collezionisti. A patto che portino un disco da trasmettere.

Il vinile torna di moda: tra gli accessori, nel design, su Amazon (le vendite registrano un aumento del 745%) ma anche nell’etere. Lo conferma “91 giri”, la trasmissione dedicata agli “ellepi” e ai 33 giri proposta dall’emittente radiofonica campana Radio Club 91. E scoppia la vinilemaniaMerito dei collezionisti, dei nostalgici e anche delle nuove leve canore che propongono accanto ai cd anche il PVC.

Secondo dati Nielsen Sound Scan, da 1 milione di copie vendute nel 2007, sono 5.8 i milioni di dischi in vinile che saranno acquistati nel 2013. Ma secondo gli esperti del settore i dati sono sottostimati: gran parte del business avviene nel mercato dell’usato e del collezionismo.

 

“Noi li ascoltiamo, li collezioniamo e, dal 29 ottobre (per quattro puntate), ogni ultimo martedì
del mese, li commentiamo in diretta su Radio Club 91 (FM sui 95.200 in
Campania e streaming), che apre lo studio agli ascoltatori: a patto si
presentino con un vinile da condividere (ore 22-24)”.

Già oltre 300 le prenotazioni giunte da Trieste, Bari, Milano e Catania per riunirsi davanti un lp come al bar o in casa, dice Gennaro De Concilio, per gli amici Jerry, non nuovo a imprese rivoluzionarie e lungimiranti, come dimostra il suo brand Veloce. Sarà Gennaro, insieme ad Alessandra Zuppetta, a condurre “91 giri” anche nella puntata a tema natalizio del 17 dicembre.

E c’è chi già partecipa al sondaggio proposto: Mina o Battisti? Intanto c’è attesa e curiosità di vedersi davanti qualche introvabile 78 giri degli inizi del secolo scorso. Chi non è in Campania, farà ascoltare gli ellepì in vinile dal telefono: basta chiamare lo 081-5525891 oppure prenotare il proprio intervento mandando una email a vinile@gate91radio.com.

“Tutto ha origine dalla mia passione per il vinile, nata da quando avevo 4 anni”, dice De Concilio, ricordando quando ruppe la traccia “Balla balla ballerino” di Lucio Dalla.

 

Related News

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Copyrıght 2013 FUEL THEMES. All RIGHTS RESERVED.