anni70-arte

Roma, 200 opere per rivivere l’arte degli Anni Settanta

Apre al pubblico martedì 17 dicembre la rassegna Anni ’70. Arte a Roma, visitabile al Palazzo delle Esposizioni fino al 2 marzo 2014.

anni70-mostraOltre duecento opere di artisti italiani e stranieri, romani e non, selezionate dalla curatrice Daniela Lancioni e rappresentative di un decennio artisticamente vitale e sfaccettato, teatro di sperimentazioni e marcata eterogeneità di linguaggi, che vanno dall’Arte Povera agli artisti della celebre scuola romana, dalla Narrative Art all’Arte Concettuale fino alla rivalutazione della pittura operata dalla Transavanguardia. Ogni sala della mostra è informata da una particolare suggestione, ispirata via via da un pensiero, una parola chiave, un’intuizione, una disciplina, un’attitudine o un titolo, mentre la loro successione, avviata dalla sezione Rotonda dedicata alla fotografia (dove trovano spazio lavori di Claudio Abate, Ugo Mulas, Massimo Piersanti e altri) è contrassegnata da una demarcazione temporale che scinde sostanzialmente il percorso espositivo in due parti, corrispondenti alla prima e alla seconda metà del decennio. Fra gli artisti esposti, Giovanni Anselmo, Alighiero Boetti, Alberto Burri, Sandro Chia, Gino De Dominicis, Joseph Kosuth, Gianni Kounellis, Enrico Castellani, Mario Schifano, Mario e Marisa Merz, Luigi Ontani, Giulio Paolini, Giosetta Fioroni, Felice Levini ed Enzo Cucchi.

Risulta particolarmente esemplificativa del fervore culturale del decennio in questione l’attività di associazioni e gallerie che hanno saputo cogliere e promuovere le diverse istanze espressive dell’arte contemporanea: ricordiamo, fra le altre, L’Attico di Fabio Sargentini, La Tartaruga di Plinio De Martiis, La Salita di Gian Tomaso Liverani, gli Incontri Internazionali d’Arte ideati nel 1970 da Graziella Lonardi Buontempo e diretti da un giovane Achille Bonito Oliva, Gian Enzo Sperone e Konrad Fischer, Massimo D’Alessandro e Ugo Ferranti; unitamente ad esse va inoltre rilevata l’attenzione allora profusa dalla Galleria Nazionale d’Arte Moderna e dallo stesso Palazzo delle Esposizioni. E sarà proprio il Palazzo delle Esposizioni a riannodare idealmente un filo con il passato, attraverso una serie di iniziative avviate negli anni Novanta volte a valorizzare l’arte di Roma nel periodo compreso tra il dopoguerra e gli anni Sessanta, nel cui solco questa mostra si pone quale valido ed accurato complemento.

 

 

Anni ’70. Arte a Roma

17 dicembre 2013 – 2 marzo 2014

Palazzo delle Esposizioni – Via Nazionale 194, 00184 Roma

Orari: martedì, mercoledì, giovedì: 10 – 20; venerdì, sabato: 10 – 22.30; domenica: 10 -20. Lunedì: chiuso.

Info: 06 39967500

Related News

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Copyrıght 2013 FUEL THEMES. All RIGHTS RESERVED.