paolo-berdini

Roma: AAA, cercasi assessore all’urbanistica

“Possibilmente muto”, scrive ironicamente su Twitter un esponente della minoranza (Pd) in Campidoglio. La posizione di Paolo Berdini, infatti, si fa sempre più difficile: dopo l’ultimo stralcio dell’audio del colloquio con La Stampa, anche i vertici M5S non darebbero più chance al professore che in una lettera al Fatto quotidiano, si dice vittima di una ‘macchina del fango’ e aggiunge che “la posta in gioco è alta e si chiama Stadio di Tor di Valle, la più imponente speculazione immobiliare del momento in Europa”. “Il M5s ha la grande opportunità di continuare l’azione fin qui intrapresa per cambiare Roma – sottolinea -. Se la Raggi vuole, io ci sono”.

Disponibilità a parte a continuare la sua azione nell’amministrazione capitolina, ora l’ultima parola spetta alla sindaca Raggi, la cui pazienza è stata messa a dura prova dal suo assessore all’urbanistica. Già oggi potrebbe sciogliere la riserva, ma per ora Virginia, arrivando in Campidoglio, a chi gli chiedeva del caso dell’assessore Berdini ha risposto:

Continuo a leggere interviste e dichiarazioni. Sinceramente non so dove trovi il tempo. C’è da lavorare e da lavorare tanto, noi lavoriamo anche fino a notte fonda. Lui sa bene che ci sono dei dossier da portare avanti e per senso di responsabilità nei confronti di Roma e dei cittadini dovrebbe farlo. “Poi vi dico, la pazienza delle persone ha un limite… “.

In effetti Paolo Berdini si è macchiato di un ‘delitto’ che avrebbe dovuto evitare, soprattutto  essendo esponente di rilievo di una Pubblica Amministrazione. Fare del becero pettegolezzo sulla vita privata di una persona, in questo caso la sindaca, non ha portato se non alla perdita d’immagine per sé, per la sindaca e per la Capitale. E, ovviamente, al rallentamento dei lavori che in una città come Roma si fanno di giorno in giorno sempre più necessari e urgenti. A meno che, come il senatore di Forza Italia Francesco Giro, qualcuno dietro al caso Berdini non voglia vederci dell’altro: “Il caso Berdini è solo un dettaglio di una vicenda antica, quella dell’ urbanistica romana che 10 anni fa visse la svolta negativa del nuovo Prg di Veltroni. Studiate gente studiate”. Ha scritto in una nota Giro.

Da studiare e meditare.

Related News

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Copyrıght 2013 FUEL THEMES. All RIGHTS RESERVED.