Roma Fiction Fest 2015

Roma Fiction Fest, 5 giorni di serie tv e premi a profusione

Apre mercoledì 11 novembre la nona edizione del Roma Fiction Fest, una manifestazione tutta dedicata alle serie televisive. “Ci troviamo nell’età adulta delle serie televisive” ha detto Piera Detassis, coordinatore artistico dell’evento, “la fiction infatti al momento sta dimostrando di essere un prodotto più adulto rispetto allo stesso cinema, perché meno chiusa sui temi, più trasgressiva e più aperta alla realtà”.

Si tratta di cinque giorni intensi, dall’11 al 15 novembre presso il cinema Adriano di Roma, in cui saranno presentati 12 titoli per il Concorso Internazionale, più 9 Fuori Concorso, provenienti da 12 paesi differenti. A questi si aggiungono 4 sezioni speciali comprendenti: 15 serial crime, 9 period drama, 2 adattamenti teatrali per la Tv e 24 prodotti televisivi rivolti ai più giovani. Ai titoli selezionati per il Concorso Internazionale una giuria di esperti, presieduta da Steven Van Zandt (interprete ne I Soprano e Lilyhammer) e composta da Giancarlo De Cataldo (autore di Romanzo criminale e Suburra), Geppi Cucciari, Gloria Satta e Stefano Disegni, assegnerà 6 premi ufficiali.

Ma in questo festival i riconoscimenti non mancheranno. Sono già in programma 5 premi all’Eccellenza Artistica assegnati a grandi nomi di autori e interpreti del cinema e della televisione, in ossequio all’osmosi sempre più evidente che si sta creando tra i due settori del mondo dell’intrattenimento, come Andrew Davies (autore di House of Cards), Jason Reitman (direttore di Tra le nuvole), lo stesso Steven Van Zandt, tanto per approfittare della sua presenza, e Igino Straffi (produttore di Winx Club). Una giuria composta da ragazzi inoltre premierà la migliore serie televisiva “Young”. Un omaggio in ricordo di Sergio Sollima, regista della storica serie Sandokan, e alcuni Eventi Speciali arricchiranno l’offerta del Festival.

Una manifestazione tra il colto e il pop” Spiega Piera Detassis “non solo per amanti della serialità, ma rivolta a tutti”. “Quella della fiction è una forma narrativa” aggiunge Nicola Zingaretti, presidente della Regione Lazio, ente promotore della manifestazione, “che negli ultimi anni sta crescendo per qualità e diffusione in maniera eccezionale e che può assumere uno straordinario ruolo nella promozione del territorio, delle sue bellezze e dei suoi prodotti anche al livello internazionale”.

Testimonial del Roma Fiction Fest 2015 sarà la giovane attrice napoletana Simona Tabasco (Fuoriclasse 2 e 3), che assegnerà i numerosi premi e riconoscimenti nel corso della manifestazione.

Vania Amitrano

Related News

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Copyrıght 2013 FUEL THEMES. All RIGHTS RESERVED.