scavi-archeologici

Scavi di Marsicovetere. Scoperta una Villa Romana

scavi-archeologiciDurante i lavori di realizzazione dell’oleodotto Eni-Shell sono stati rinvenuti nel territorio di Marsicovetere (in provincia di Potenza), i resti archeologici di una Villa Romana.

Risalente al periodo che va dal I al II secolo a.C. e appartenuta alla famiglia dei Bruttii Praesentes, è ritenuta di particolare interesse nazionale in quanto è situata in un territorio ricco di testimonianze del neolitico e dell’età del bronzo. Gli scavi per portare alla luce l’intera area archeologica, che si estende per 2.300 mq, dureranno tre anni e saranno finanziati dall’Eni che ha stanziato ben 3 milioni d’euro. Un interessante connubio quello tra archeologia e le risorse messe a disposizione dall’Eni che contribuisce allo sviluppo economico e sociale della Basilicata. 

Related News

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Copyrıght 2013 FUEL THEMES. All RIGHTS RESERVED.