hotel_rigopiano

Terremoto: forse tutti morti nel Resort sul Gran Sasso

La slavina che ha travolto l’Hotel Rigopiano si è staccata dalla montagna molto probabilmente a causa delle scosse di terremoto di ieri mattina. Non è l’unica ad essere scivolata dalle pendici montane dopo che la terra ha tremato almeno quattro volte oltre la magnitudo 5. Ma quella che ha colpito Farindola, il comune montano in provincia di Pescara, è stata una “valanga immensa”, come hanno confermano i soccorritori, che ha seppellito dentro l’albergo e tutti coloro che al momento lo occupavano. Sembra 30 persone.

Italy quake, Abruzzo hotel hit by avalanche snowLa colonna mobile di soccorso è riuscita ad avvicinarsi solo questa mattina alla struttura con grande fatica a causa della strada ingombra di materiale vario, tra cui tronchi d’albero caduti in seguito alla slavina.  I mezzi sono bloccati a 6 km e i soccorritori con gli sci hanno raggiunto e messo in salvo le uniche due persone che al momento della disgrazia si trovavano all’esterno dell’albergo dal quale, purtroppo, non provengono voci ma all’interno si vedono delle luci.  Uno dei sopravvissuti si è salvato perché era andato a prendere una cosa in automobile. E’ quanto ha riferito ai medici Giampaolo Parete, 38 anni, che ieri ha lanciato l’allarme per la valanga che ha travolto l’hotel Rigopiano. La moglie e i due figli di Parete sono sotto le macerie dell’albergo. “E’ arrivata la valanga – ha raccontato ai sanitari il 38enne, ricoverato in Rinimazione – sono stato sommerso dalla neve, ma sono riuscito a uscire. L’auto non è stata sepolta e quindi ho atteso lì l’arrivo dei soccorsi”.

hotel-Rigopiano“Incastonato tra le montagne della catena del Gran Sasso, circondato da pendii boscosi” : così si legge di questo resort di lusso, con piscina all’aperto e al chiuso, campi da tennis e una fornitissima spa, che “occupa un maestoso edificio in stile chalet con vista panoramica”, a 8 km dal Monte Carnicia e a 26 km dal monastero cistercense di Santa Maria Casanova.  Disposto a raggiera su una superficie di circa 1.200 metri quadrati con la vista sul mare, il Gran Sasso Resort di Farindola (Pescara) è ispirato all’estetismo di Gabriele d’Annunzio del quale ha voluto conservare la memoria intitolandogli le tre sale polifunzionali che offre per convegni e congressi – Dannunziana (30 posti), Duse (100 posti) e Il Piacere (150 posti) – e persino il ristorante, ‘Il Vate’. 

“Paradisiaco”: così è stato definito nell’ultima recensione, appena due giorni fa l’Hotel Rigopiano che “si distingue subito per originalità e ricercatezza dei dettagli, i capolavori artigianali autoctoni impreziosiscono tutti gli ambienti. Lo staff é caloroso e riservato al tempo stesso. Per gli amanti delle spa posso dire a gran voce che difficilmente ne troveranno una simile in Italia, con mia moglie abbiamo fatto il bagno di sera nella piscina esterna mentre nevicava…”

 

Related News

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Copyrıght 2013 FUEL THEMES. All RIGHTS RESERVED.