torritorri

Usa, non si esclude ipotesi di altri attentati

torritorriL’intelligence Usa non esclude l’ipotesi di attentati kamikaze a bordo di voli commerciali provocati da terroristi con una bomba impiantata chirurgicamente nel corpo.

Lo ha indicato un fonte ufficiale di sicurezza Usa, precisando che non ci sono minacce imminenti, ma rendendo noto il fatto che le compagnie aeree, come le intelligence di paesi alleati, sono stati informati ed è stato chiesto loro di prendere le misure necessarie. “Come precauzione – ha spiegato Nicholas Kimball, un portavoce della Transport Security Association – i passeggeri a destinazione degli Stati Uniti provenienti dall’estero potrebbero notare misure di sicurezza addizionali”. Le strutture della sicurezza della compagnia Air France stanno valutando con attenzione l’allarme lanciato dall’intelligence francese sulla possibilità che i voli sulla regione del Sahel possano essere bersaglio di missili terra-aria provenienti dall’arsenale libico e in mano ad Al Qaida. E’ quanto sostiene il sito del settimanale Jeune Afrique. Le armi sarebbero soprattutto dei lanciarazzi (di fabbricazione russa) Sa-7, ma anche di versioni più moderne (sa-14, Sa-16 e Sa-18), capaci di colpire un aereo, in fase di decollo o atterraggio, sino ad un’altitudine di 1.500 metri. I razzi possono essere lanciati da un solo tiratore e colpire un bersaglio distante cinque chilometri. Secondo il settimanale, le armi farebbero parte di stock prima in dotazione alle truppe di Gheddafi e che sarebbero arrivate nelle mani di Al Qaida nel Maghreb in numero sconosciuto. Stando a Jeune Afrique, agenti francesi specializzati da settimane si trovano a N’Djamena, Niamey, Bamako e Nouakchott per aiutare le autorità locali a rafforzare la sicurezza dei rispettivi aeroporti.

Related News

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Copyrıght 2013 FUEL THEMES. All RIGHTS RESERVED.