prostitute

Vedovo 86enne vince ‘menage a trois’. L’emozione lo uccide

Quando si dice la jella! Vince una serata da trascorrere allegramente con due giovani prostitute ma muore soffocato da un boccone di carne prima di riscuotere il premio. È accaduto negli Stati Uniti a Johnny Orris, un arzillo signore di 86 anni che partecipando al concorso “Get my grandpa laid”, riservato appunto ai nonni, nel popolare programma radiofonico “The Howard Stern show”.La posta in palio era davvero allettante, anche se viene la curiosità di chiedersi, vista l’età, come avrebbe fatto il ‘giovincello’ a passare indenne la nottata. Ma mentre lui confidava: “È il giorno più bello della mia vita” agli amici che aveva riunito in un ristorante nel Nevada per anticipare i festeggiamenti che poi sarebbero continuati in un lettone nel famoso bordello “Bunny Ranch”, accade il fattaccio.

“Mio nonno era pieno di vita”, ha detto il nipote Ed, 49 anni. “Era al settimo cielo, e ansioso di andare a riscuotere il suo premio”, ha aggiunto. “Johnny mi ha detto che si stava preparando per il suo ‘Super Bowl del sesso'”, ha dichiarato dal canto suo il proprietario del “Bunny Ranch”, Dennis Hof.

Come riporta il Daily News, l’86enne, agricoltore in pensione, vedovo da 11 anni viveva da solo nella sua casa di Sullivan, nell’Illinois. L’idea di portarlo a New York per farlo partecipare al concorso di Stern legato al film Johnny Knoxville “Bad Granpa”, stata del nipote Ed.

Dopo aver vinto il premio ad ottobre, Orris contava con ansia i giorni che mancavano alla “riscossione” del suo premio, la notte di passione con le squillo Caressa Kisses e Rain Riches. “Lui era entusiasta”, ha ricordato il nipote. E l’emozione che gli deve aver giocato un brutto scherzo. Tanto da farlo morire sul pavimento di una steakhouse, soffocato da un boccone di bistecca durante la sua ultima cena.

Related News

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Copyrıght 2013 FUEL THEMES. All RIGHTS RESERVED.