Video messaggio di Maradona: Sui giornali solo falsità

Maradona torna a parlare, questa volta con un video su Youtube, e se la prende con i giornali: “Mai offeso nessuno, contro di me solo falsità”.

Poche settimane fa la contestata apparizione (visibile qui) da Fabio Fazio, con l’ormai famoso gesto dell’ombrello contro Equitalia. Ora, Diego Armando Maradona torna a parlare, questa volta con un video su Youtube diffuso dal suo legale napoletano Angelo Pisani (qui il suo sito). Il Pibe de oro se la prende con i giornali, colpevoli, a suo avviso di diffondere falsità solo per fare notizia con il suo nome.

“Purtroppo molte televisioni e giornali continuano a strumentalizzare la mia vita senza rispetto di nessuno, pubblicizzando e strumentalizzando anche la mia vita privata perché il nome di Maradona fa sempre notizia senza considerare però che a volte tante chiacchiere possono anche far male ad altri ed alla sfera personale”.

Il riferimento è all’accusa che la Procura di Napoli rivolge a Maradona avrebbe offeso la signora Cristina Sinagra, la donna napoletana che ha avuto un figlio dal campione argentino, e il giovane Diego Armando jr.

A quella denuncia, Maradona risponde oggi con il video.

“Io voglio personalmente chiarire che non ho mai parlato di questa storia, che non ho mai incaricato nessun avvocato di diffondere qualsivoglia notizia riguardante la mia vita privata, né ho mai neanche pensato di offendere nessuno, tanto è vero che anche dagli atti di indagine del tribunale non esiste nessun testo scritto, né a mia firma, né di mio pugno che provi un mio coinvolgimento diretto nella vicenda in questione.  Non so chi abbia inteso diffondere tali assurde dichiarazioni a mio nome e non lo trovo giusto”.

Insomma, senza mezzi termini, Maradona parla di una invenzione giornalistica, buona solo per vendere qualche copia o per alzare un po’ gli ascolti.

“Sono certo che quanto diffuso con tale comunicato stampa altro non è che un’invenzione giornalistica utile per strumentalizzare ancora una volta la mia privata diffondendo dichiarazioni mai espresse o pensate da Maradona. Non ho mai avuto intenzione di danneggiare o offendere nessuno, né il giovane Diego, né la signora Sinagra e ci sono le carte del Tribunale Civile che parlano e nessuno può accusarmi di cose non vere e mai dette. Spero che il ragazzo prosegua serenamente la sua vita e carriera sportiva e che non venga più strumentalizzato per colpe non sue”.

Related News

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Copyrıght 2013 FUEL THEMES. All RIGHTS RESERVED.