giornata-mondiale-ambiente-2017

#worldenvironmentday: oggi celebriamo la natura

Una celebrazione globale per la natura. Ogni 5 giugno, ricorre la Giornata Mondiale dell’Ambiente, la più importante celebrazione delle Nazioni Unite volta a incoraggiare la consapevolezza e l’azione globale per la protezione dell’ecosistema.

Da quando è stata istituita nel 1972, si è ampliata fino a diventare una piattaforma globale celebrata in oltre 100 Paesi affinché ciascuno, individualmente o in gruppo, possa fare qualcosa per prendersi cura della Terra. Parola d’ordine, dunque, agire e anche condividere: #WorldEnvironmentDay e #WithNature gli hashtag creati per l’evento.

nature_connectionOgni edizione di questa giornata planetaria ha un tema come filo conduttore che lega tutte le iniziative mondiali che si svolgono in onore dell’Ambiente. Un tema che concentra l’attenzione su una preoccupazione ambientale particolarmente pressante. Per il 2017, scelto dal Canada, Paese ospite dove si celebrano le manifestazioni ufficiali, l’argomento è ‘Connettere le persone alla natura’: un’esortazione ad uscire all’aperto, ad immergersi nella natura per apprezzarne la sua bellezza e per pensare a come siamo parte di essa e quanto profondamente ne siamo dipendenti. Chiunque desideri prendere parte alla Giornata Mondiale dell’Ambiente è tenuto ad uscire di casa e guardare la natura che lo circonda con occhi differenti. Apprezzare la bellezza attorno a noi è, infatti, una delle prime forze motrici che, secondo gli organizzatori, possono portare verso un cambiamento decisivo.

Il norvegese Erik Solheim, direttore del programma ambiente delle Nazioni Unite, ha dichiarato: “Questo tema ci ricorda del tesoro che ci circonda, e ci incoraggia a proteggerlo ed apprezzarlo”. In India, per esempio, i cittadini di Mumbai si raduneranno sulle spiagge per ripulirle dai rifiuti. In Canada sarà possibile accedere ai Parchi e alle Riserve naturali, eccezionalmente, in via gratuita.

Anche l’Italia mette in campo diverse iniziative: a Torino il museo MAcA apre le porte alle scuole, coinvolgendole in mostre, percorsi e attività di laboratorio dalle 9 alle 16:30. A Milano è previsto, per le 14:30, un flashmob all’interno della Galleria Vittorio Emanuele II, in collaborazione con Legambiente. L’obiettivo è quello di focalizzare l’attenzione dei cittadini sull’importanza delle leggi ambientali, e per l’occasione sarà possibile firmare la petizione “People4Soil”, per la creazione di una legge che tuteli il suolo dalla cementificazione incontrollata e dalle scorie pericolose. A Roma è stato programmato il convegno “Decarbonizzazione ed Economia Circolare” presso l’Auditorium Enel in Viale Regina Margherita.

Da ricordare in questa occasione che i temi della salvaguardia della natura sono fissati anche nell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite laddove si afferma la determinazione “a proteggere il Pianeta dal degrado”. In particolare, gli obiettivi 14 e 15 si concentrano sulla protezione degli ecosistemi e sull’uso sostenibile delle risorse marine e terrestri.

 

Related News

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Copyrıght 2013 FUEL THEMES. All RIGHTS RESERVED.