bar per cani a Napoli.8-3

Bau, ho fame! Ristorati per strada insieme al tuo padrone

“Bau, ho fame!” Un posto di ristoro con menu personalizzati per i nostri amici più fidati come in tante città europee. Dopo Arcaplanet, la catena di supermercati per animali che conta 139 negozi specializati nel triangolo italiano tra Aosta Trieste e Roma, si aprono esercizi pubblici dove consumare con una rapida sosta bevande e cibi leggeri. Niente calici per prosecco né ‘tazzulelle’ per caffé, ma simpatiche ciotole per proporre al viandante a quattro zampe, affamato o assetato, una sosta ristoratrice.

Da pochi giorni anche Napoli ha il suo primo bar per cani. Si trova in via Toledo, una delle arterie principali che origina proprio nel cuore della della città partenopea. L’idea di allestire un posto del genere è di due sorelle commercianti, Alessia e Roberta Giancristoforo, titolari del negozio di abbigliamento per donne Dieci Dieci nella stessa strada. Il progetto ha subito ottenuto l’approvazione del mondo animalista capitanato da Patrizia Cipullo. Nella struttura una ciotola per il cibo, una per l’acqua ed una statuetta a forma di cagnolino.

Ovviamente le due imprenditrici sono animaliste e ambientaliste convinte: “Possediamo e amiamo i cani – spiega Alessia Giancristoforo, appassionata di animali e ambiente – per i quali ci battiamo da sempre. Per questo abbiamo pensato di installare fuori al nostro negozio un punto sosta per cani randagi o che stanno passeggiando. I nostri amici a 4 zampe potranno gustare degli ottimi croccantini o bere acqua fresca. Chiunque potrà venire nel mio locale senza rinunciare alla compagnia dei propri cani”.
L’iniziativa delle sorelle Giancristoforo avrà presto un seguito. C’è infatti l’invito a tutti i commercianti napoletani a fare altrettanto. “E’ un poco come rispolverare il progetto del cane di quartiere – dicono due di loro – . Aiutare i nostri amici a 4 zampe soprattutto se randagi. Abbiamo subito sposato l’iniziativa, ciò significa umanizzare le nostre città e renderle migliori. Il progetto del dog’s bar che si sta estendendo in tutta Italia in realtà riguarda anche i gatti e tutti gli animali che si muovono nelle nostre città. In particolare è rivolto ai tanti randagini che potranno utilizzare l’abbeveratoio del negozio per rifocillarsi”.

Il fenomeno del posto di ristoro per animali è presente nella città di Torino da quasi due anni. Il “Bau Bar” (Corso Francia 131/B), di Cinzia e Marco Muzzi, due persone con esperienza pluriennale nel settore del pet-commerce,  è un piccolo locale pet-friendly nato dall’idea di soddisfare le esigenze di “bipedi con cani” e dei loro amici a quattro zampe. Menu personalizzati perfetti per pranzo, ma anche snack gustosi, naturali e anallergici, ideali per una pausa di mezza giornata per gli essere pelosi, ma anche brioches e piccola pasticceria, prodotti da un artigiano di Torino, freschi di giornata per i loro padroni.

 

 

Related News

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Copyrıght 2013 FUEL THEMES. All RIGHTS RESERVED.